Planimetria Catastale OnLine

La Planimetria Catastale ti serve subito? Richiedila on-line e la ricevi in pochi minuti

Novità: è possibile richiedere il servizio di Planimetria Catastale direttamente dal sito www.visurecatastaligratis.it. Il servizio viene inviato per e-mail in pochi minuti. Clicca qui!

Che cosa sono

Le planimetrie catastali sono elaborati tecnici di singole unità immobiliari registrate presso l'Agenzia delle Entrate (ex Agenzia del Territorio) da cui si rilevano le divisioni interne, i contorni, i dati metrici e altre informazioni.

A cosa serve

Le planimetrie catastali risultano essere documenti sempre più indispensabili.

Ecco alcuni esempi:

  • Nel caso di pratica edilizia è spesso necessario presentare come allegato proprio le planimetrie catastali.
  • Per ottenere delle stime o preventivi di mutui bancari le planimetrie sono sempre richieste.
  • A seguito del D.L. del 31.05.2010 e successive modificazioni, per procedere ad un rogito notarile, dovranno essere consegnate al Notaio le planimetrie e verificato che corrispondano esattamente a quanto dichiarato e denunciato presso gli uffici urbanistici.

Le planimetrie catastali per essere valide e utilizzabili devono necessariamente riportare a margine la dicitura "ultima planimetria in atti" e i dati catastali dell'unità posti a sinistra dei documenti, leggibile dal basso verso l'alto.

Dove si richiedono

Le planimetrie catastali, valide ai fini legali e per gli usi consentiti dalla Legge, devono essere richieste con le seguenti modalità:

  • Sportelli catastali decentrati dell'Agenzia delle Entrate
  • Uffici Catastali provinciali dell'Agenzia delle Entrate
  • Telematicamente attraverso Agenzie servizi o Tecnici abilitati

Nel caso in cui le planimetrie siano richieste presso gli sportelli decentrati o uffici dell'Agenzia delle Entrate verrà rilasciato solo il documento in formato cartaceo mentre richiedendo le planimetrie telematicamente si otterrà il documento come file in formato pdf.

Come si richiedono

Recandosi direttamente presso gli uffici Catastali o Sportelli decentrati è possibile ottenere la planimetria catastale della propria abitazione esibendo  la seguente documentazione:

  • Richiesta di copia della planimetria
  • Copia del documento d'identità
  • Se l'immobile non risulta essere ancora volturato, è necessario presentare la copia dell'atto di acquisto o provenienza del bene (successione, decreto di trasferimento etc…)

Effettuando la richiesta telematicamente, è possibile richiedere le planimetrie indicando i seguenti parametri:

  • Dati del proprietario
  • Dati catastali dell'immobile
  • Estremi del documento d'identità

Chi può richiederle

Tutti i titolari di diritti reali possono richiedere una planimetria catastale della propria unità immobiliare. Possono essere richieste anche da terze persone (tecnici abilitati, affittuario etc…) purché dispongano di regolare delega del proprietario. Nel caso la planimetria sia richiesta presso gli uffici sarà necessario consegnare "delega del proprietario o avente diritto" e copia del documento d'Identità del delegante e del delegato.

Alcune eccezioni

Non tutte le planimetrie possono essere prelevate a seguito di mandato, telematicamente o presso gli uffici catastali. E' il caso degli immobili appartenenti a categorie speciali o con destinazione d'uso particolare quali ad esempio i fabbricati appartenenti alle categoria catastale B/3 (prigioni-riformatori), D/5 (assicurazioni, istituti di credito e istituti di cambio) e E/5 (immobili ad uso fortificazione e pertinenze).

Come si variano

Nel caso in cui l'unità immobiliare sia stata oggetto di modifiche nella disposizione interna dei locali a seguito di regolare autorizzazione urbanistica, i proprietari devono provvedere a presentare regolare istanza di variazione entro 30 gg. dalla comunicazione della fine lavori. Le planimetrie catastali possono essere variate solo attraverso la presentazione di documenti redatti con l'applicativo DO.C.FA a firma di un Tecnico abilitato incaricato da almeno uno dei comproprietari.

Come si leggono

La planimetria catastale, oltre a identificare la corretta suddivisione dei locali interni, riporta parametri importanti quali l'altezza dei locali e l'orientamento verso nord del fabbricato. E' indicato anche il nome del Tecnico che ha redatto, firmato e presentato il disegno. Le planimetrie riportano anche i parametri catastali dell'unità immobiliare che le identificano (provincia, comune, foglio, particella e subalterno). Le planimetrie catastali sono generalmente, per le unità di civile abitazione con superficie ridotta, in scala 1:200 o 1:100. Nel caso di unità immobiliari di notevole estensione (fabbricati industriali, opifici , negozi etc.) la scala può essere ridotta ad 1:500.



Servizio informativo gratuito a cura "di Alessandra Marzupini"

Inserzione pubblicitaria